martedì 23 agosto 2011

Starcrossed: attraverso le stelle, attraverso il tempo, attraverso l'immortalità



Traduzione di Marco Rossari

Euro: 16,50
formato: 14,5 x 23 cm.


Starcrossed è il titolo del nuovo libro di Josephine Angelini, edito da Giunti e in uscita prevista a settembre.
464 pagine di una pura miscela fantasy esplosiva, dove miti greci e tempi moderni si intrecciano dando vita ad un racconto impetuoso che ti prende, ti travolge e ti trascina nella sua magia.
Fanno la loro comparsa le Parche, Sibilla, Apollo, Zeus, Afrodite e il suo Cinto, e i personaggi che hanno costellato la famosissima guerra di Troia, raccontata dallo storico Omero, che tutti noi conosciamo, chi più chi meno. 



La nostra storia è diretta da Helen, una ragazza alta, altissima, con una forza fuori dal comune, che vive in un'isola con il padre senza aver ricordi della madre che l'ha abbandonata;  frequenta una scuola, luogo dove si sente a disagio per la sua altezza e la sua forza e tenta di passare inosservata il più possibile, altrimenti i crampi alla pancia seguiti da un attacco di panico, compaiono magicamente.
Detestava essere al centro dell'attenzione.
Accompagnata dall'amica Claire e dall'amico Matt, schernita di continuo dal dispotico Zach e dalla cheerleader antipatica Gretchen, avvolta dalla dolcezza di Kate e dall'amore del padre Jerry, Helen riesce a vivere più o meno tranquilla, finché non fa la sua comparsa sull'isola una famiglia di "belli": i Delos.
Solo il nome le fa venire l'orticaria e mentre tutti li idolatrano, lei non li sopporta.
L'incontro con alcuni dei ragazzi della famiglia, avvenuto a scuola, sfocia in un quasi tentato omicidio da parte di Helen verso il giovane Lucas, bello aitante e forte, molto forte.
Helen non è pazza, ma la ritiene l'unica spiegazione possibile visto l'accaduto, visto i continui incubi che la attanagliano e quelle tre che la seguono, accompagnate da quel forte odore di ozono, capelli bruciati e sangue rappreso.
Loro la chiamano, la cercano, le annebbiano la mente, la trascinano verso terre desolate color ocra, cielo azzurro senza sole, un fiume nero e denso come la notte; resta sempre con il fiato corto, stanca, assetata e affamata come se avesse camminato per giorni interi.
L'odio e la voglia di uccidere i Delos non si placa, anzi, come si avvicina diventa quasi irresistibile, finché non accade qualcosa, una verità che le illumina prepotente la mente confusa, e questo odio scompare del tutto.
Al posto suo subentra il terrore che la forza di una verità impossibile porta, ma deve accettarla e imparare a conviverci per la sua stessa sopravvivenza e per quella dei suoi cari.
Helen dovrà affrontare la sua diversità, affrontare l'amore che le si presenta in una forma subdola e anche crudele, affrontare il suo passato e il suo impellente presente in continuo cambiamento.
Impossibile definire un futuro preciso, ma Helen è forte e piano piano vede delinearsi davanti a se la sua strada.

Starcrossed è un romanzo avvolgente, ti proietta con forza nella sua realtà e quando arrivi alla fine, ti risvegli da un piacevole torpore, mormorando "wow".
Riesce a incollarti alle sue pagine e a farti vivere le emozioni dei singoli personaggi con una semplicità e una forza quasi surreale.
L'intreccio combina bene passato remoto, passato e presente e la storia è originale.
I personaggi sono ben caratterizzati e, qualità che amo negli scrittori che la possiedono, si riesce a immaginarli perfettamente, come se li conoscessimo davvero, come se guardassimo un film.
Non posso che dargli un giudizio positivo, è un libro degno e meritevolissimo di stare nelle librerie di tutti gli appassionati del genere, non vi deluderà.

In onore di questo libro che mi ha fatta sorridere e mi ha proiettata di nuovo nel mitico mondo degli Déi greci, dedico questa mia personalissima "rimasterizzazione" della copertina, il disegno che si vede in trasparenza è stato fatto da me personalmente.
Grazie anche a YGiunti per avermi dato l'opportunità di questa bella anteprima!