sabato 3 settembre 2011

Le streghe di East End di Melissa de La Cruz


Prezzo: 10,00 €
Casa editrice: Leggereditore

La trama

Maledizione, doveva proprio essere così bello? Si riteneva immune a quel genere di cose: il cliché dell'uomo alto, moro e di bell'aspetto. Ma c'era qualcos'altro. Sembrava che, quando la guardava, sapesse esattamente chi era e com'era fatta. Una strega. Una dea. Non di questa terra, ma neppure estranea a essa. Una donna da amare, temere e adorare. Alzò lo sguardo da dietro il vaso e lo trovò ancora che la fissava. Era come se Killian avesse aspettato tutto quel tempo soltanto per quell'istante. Fece un cenno col capo, muovendosi verso una porta lì vicino. Davvero? Qui? Adesso? Stava davvero entrando in bagno con un altro uomo, il fratello del suo fidanzato, alla sua festa di fidanzamento? Sì. Freya avanzò, come stordita, verso quell'appuntamento. Chiuse la porta dietro di sé e rimase in attesa. Il pomello girò, e lui entrò, chiudendo a chiave la porta. Le labbra gli si incurvarono in un sorriso, una pantera con la sua preda. Fuori, nel bel mezzo del ricevimento, le rose centifolie presero fuoco.

A volte la vita è fatta di pura magia... a volte c’è solo una possibilità per ristabilire i fragili equilibri fra il bene e il male. E ora tutto dipende dalle Beauchamp. È settembre e le tre donne si sono da poco trasferite a North Hampton. Sulla cittadina sembra regnare la calma; tuttavia, quando la comunità viene sconvolta da morti e scomparse misteriose, e gli occhi di tutti sono su di loro, dovranno decidere da che parte stare e riprendere in mano il loro destino. Da secoli hanno rinunciato ai propri poteri: Joanna può resuscitare i morti, Ingrid prevede il futuro, e Freya ha una pozione magica per ogni pena d’amore. Ora il tempo stringe, ed è giunto il momento di recuperarli... Fra misteri, forze oscure da placare, sensualità e vero amore, si muove questa avventura dal ritmo incessante e irresistibile. In questa prima prova per adulti, Melissa de la Cruz si riconferma come una delle maestre dell’ urban fantasy, con la sua inconfondibile capacità di creare un mondo fantastico, ricco di atmosfere suggestive, e una voce che incanta a ogni pagina.

L'autrice


Ve l'ho già presentata in precedenza, con la recensione dedicata a Sangue Blu, il primo libro dell'omonima saga.

La mia opinione sul libro

Le Streghe di East End è un libro che cerca di richiamare l'attenzione di un pubblico più grande dei teen. Ci riesce ma comunque lo stampo "Sangue Blu" è forte e le analogie a livello letterario posson esser molte. L'autrice porta numerosi richiami alla sua prima saga, facendo comparire personaggi e luoghi propri di essa.
Le streghe comunque seguono la loro strada e ti portano sulla loro strada facendoti vedere le cose da un'altro punto di vista, non sono eroine e hanno i loro pregi e i loro difetti, l'autrice non si risparmia. La mitologia nordica è l'ispirazione di questo libro. Come amante di miti, leggende e magia vi consiglio di darci una lettura, Melissa ha una scrittura piacevole e avvincente e la storia si fa divorare senza troppi problemi. 
Aspettiamo con ansia il seguito!