domenica 22 aprile 2012

Recensione: Un uso qualunque di te, Sara Rattaro



“Un uso qualunque di te” è un libro che regala emozioni.
Nelle sue poco più di 200 pagine ti porta a conoscere Viola, una donna con un passato ricamato da bugie, che un giorno rivelatosi un incubo con la notizia di sua figlia all’ospedale, si rivela una tragedia per la sua vita e il suo castello di menzogne inizia a crollare, la verità le viene sbattuta in faccia come una spranga sui denti con una violenza inaudita.
La Rattaro usa una scrittura creativa, concisa che lascia intendere tutto senza dire mai esplicitamente niente, capisci quali sono i sentimenti dei personaggi con una linearità sconvolgente, ti arrivano diretti all’immaginazione e al cuore, riesci a vederne le emozioni.
Era tanto che una storia del genere non mi faceva commuovere: questa ci è riuscita con una semplicità quasi irreale.
Dico brava a questa scrittrice, il libro merita veramente di essere letto, “l’amore di una mamma può muovere le montagne” e io, aggiungerei arriva ben oltre.

martedì 17 aprile 2012

Perché il classico ci piace!!

Ciao a tutti miei carisSsimi!
Vi ricordate che qualche tempo fa, vi avevo messo le bellissime copertine dei classici che la Giunti andrà a ristampare?
Bene, oggi oltre a riproporvele (sono meravigliose...) vi metto tutte le informazioni del caso ^____^

IN USCITA IL 26 APRILE 2012


Autore Oscar Wilde
Pagine 144
Prezzo € 5,00
Uscita 26 aprile 2012
Dimensioni 12,5x18 cm
Copertina Brossura
ISBN 9788809772892
EBOOK Disponibile anche in ebook


TRAMA
Un’antica maledizione imprigiona il fantasma di Sir Simon nel castello di Canterville. Per questo da anni il palazzo è disabitato, tutti se ne tengono ragionevolmente alla larga. Tutti tranne lo scettico ambasciatore Otis che, appena arrivato da­gli Stati Uniti, pronto a sfidare leggende e dicerie, decide di acquistare la proprietà per andare a viverci con la famiglia. Ma tra cigolii di catene e ombre spaventose lo spettro non tarda a manifestarsi per tentare con ogni espediente di scacciare gli sgraditissimi inquilini.


DAL LIBRO

Allo scoccare della mezzanotte, poté entrare in scena. Il gufo sbatteva contro i vetri delle finestre, il corvo gracchiava appollaiato in cima al vecchio tasso,
e il vento muggiva intorno alla casa errando lamentoso come un’anima dannata, ma la famiglia Otis
dormiva, ignara del proprio destino.

°°°


Autore Mary Shelley
Pagine 304
Prezzo € 7,00
Uscita 26 aprile 2012
Dimensioni 12,5x18 cm
Copertina Brossura
ISBN 9788809772861
EBOOK Disponibile anche in ebook


DAL LIBROQuale speranza posso nutrire verso il mio prossimo
che non mi deve niente, se anche tu,
il mio creatore, mi detesti?


TRAMA

Sconvolto dalla prematura morte della madre, il giovane Frankenstein parte per la Germania e si laurea in fretta. Studia filosofia e anatomia e di notte visita i cimiteri per osservare la decomposizione dei cadaveri. Il suo scopo segreto è la creazione di un essere animato che sia intelligente, ma anche in perfetta salute e in grado di vivere a lungo. Ci riesce, ma l’essere che viene generato, deforme e dotato di una forza incredibile, sfugge al suo controllo per scappare nella notte, pieno di rabbia e di paura.

°°°

Autore Robert L. Stevenson
Pagine 144
Prezzo € 5,00
Uscita 26 aprile 2012
Dimensioni 12,5x18 cm
Copertina Brossura
ISBN 9788809772878
EBOOK Disponibile anche in ebook


TRAMA
Nella Londra fuligginosa di fine Ottocento si aggira un essere dall’aspetto ripugnante che commette crimini terribili per poi scomparire nel nulla. La sua identità è un mistero per tutti, tranne che per l’insospettabile Dr. Jekyll. Il buon dottore pare conoscerlo molto bene e sa che la sua comparsa ha a che vedere con certi esperimenti segreti che sta conducendo sullo sdoppiamento della personalità umana.


DAL LIBRO

Questa creatura, che evocavo dalla mia stessa anima e mandavo in giro ad appagare le sue voglie,
era un essere intrinsecamente crudele e diabolico. Egocentrico in ogni sua azione e in ogni suo pensiero.

°°°

Titolo Il ritratto di Dorian Gray
Autore Oscar Wilde
Pagine 304
Prezzo € 7,00
Uscita 26 aprile 2012
Dimensioni 12,5x18 cm
Copertina Brossura
ISBN 9788809772885
EBOOK Disponibile anche in ebook

TRAMA
Sicuro del suo fascino e della sua avvenenza, il bellissimo Dorian Gray conduce una vita sfrenata, fatta di piaceri e di vizi nella Londra di fine Ottocento. Gli anni passano ma il giovane sembra non essere soggetto alle leggi della natura. E mentre il suo corpo rimane immutato, i segni del tempo e delle sue azioni deturpano l’immagine dipinta in un misterioso quadro che lui tiene gelosamente nascosto in                             soffitta.

DAL LIBRO
Un grido di orrore uscì dalle labbra del pittore appena vide il volto orripilante che gli sogghignava dalla tela. Qualcosa in quell’espressione lo riempì di disgusto.
Era il viso di Dorian Gray quello che stava guardando!

Inoltre vi ricordo che il prossimo mese uscirà nella Y “Prima del futuro” di Jay Asher e Carolyn Mackler, inoltre appena sarà disponibile la copertina di Dreamless state certi che ve la metterò senz'altro!
Nel frattempo che dire: godetevi questa ondata di meravigliosi classici (molto molto belli!).

lunedì 16 aprile 2012

Recensione di "Mi chiamo Chuck..."



Salve a tutti quanti carissimi.
Sono qui a recensire questo librozzo che, dopo esser uscita dalla lettura di un Martin, ho divorato in brevissimo tempo.
Inoltre si legge velocemente, la scrittura è molto "botta e risposta", stile copione cinematografico, la cosa non mi è dispiaciuta tantissimo.
Comunque, ora vengono le critiche e non.
Inizialmente ero tentata di mollare la lettura a poco prima di metà libro, la trama svolgeva lenta e i continui botta e risposta in questo frangente li ho trovati un po' fuori luogo, e poco adatti.
Poi, non essendo nella mia indole di mollare il libro a mezza strada, sono andata avanti. E menomale perché poi si è ripreso globalmente. Il tema è trattato nel modo adatto per il pubblico verso il quale è rivolto (fascia di età tra i 15-19 anni), linguaggio molto semplice e diretto, sentimenti messi a nudo per quello che sono: semplici ma complessi nello stesso tempo. Mi è piaciuto molto il suo specificare di non dare mai un'amicizia per scontata, facendo capire che va coltivata e che è fatta di litigi, di chiarimenti, di sincerità come base e accettazione dell'altro per quello che è aiutandolo quando è in difficoltà.
Mi è piaciuta la lotta che il protagonista deve fare con se stesso, con gli amici e con la ragazza che gli piace.
Dovessi basarmi su una scala di valutazione fatta di 5 stelline a questo libro gliene assegnerei tre, non di più perché ha sì delle ottime tematiche, buon linguaggio, buona impostazione, però il suo progredire iniziale lento, secondo i miei gusti personali, mi ha un po' sciupato il gusto complessivo del libro.
E' per chi vuole una lettura veloce, semplice, non troppo impegnativa.

Potete leggere la scheda del libro QUI.

sabato 14 aprile 2012

La saga di G.R.R.Martin


Dato che in diversi mi hanno domandato quanti libri fossero, ho pensato di mettervi la tabella di Wikipedia con la suddivisione della saga di Martin :

1° colonna: numero volume inglese;
2° colonna: Titolo del tomo in inglese;
3° colonna: n pagine in inglese;
4° colonna: n° capitoli in inglese;
5° colonna: Editori inglesi e statunitensi, anno di uscita;
6° colonna: numero tomi in italiano;
7° colonna: titoli e suddivisione italiana;
8° colonna: Edizione italiana e anno di uscita.
     In rosso: prossima uscita.
Dove c'è la riga "-" non c'è ancora, ovviamente, l'uscita.

1.
A Game of Thrones
694
73
Voyager Books(UK),
Bantam Books(USA), 1996
1.
Il Trono di Spade
Mondadori, 1999
2.
Il grande inverno
Mondadori, 2000
2.
A Clash of Kings
768
70
Voyager Books (UK),
Bantam Books (USA), 1998
3.
Il regno dei lupi
Mondadori, 2001
4.
La regina dei draghi
Mondadori, 2001
3.
A Storm of Swords
973
82
Voyager Books (UK),
Bantam Books (USA), 2000
5.
Tempesta di spade
Mondadori, 2002
6.
I fiumi della guerra
Mondadori, 2002
7.
Il Portale delle Tenebre
Mondadori, 2003
4.
A Feast for Crows
753
46
Voyager Books (UK),
Bantam Books (USA), 2005
8.
Il dominio della regina
Mondadori, 2006
9.
L'ombra della profezia
Mondadori, 2007
5.
A Dance with Dragons
1040
72
Voyager Books (UK),
Spectra Books(USA), 2011
10.
I guerrieri del ghiaccio
Mondadori, 2011
11.
I fuochi di Valyria
Mondadori, 2012
12.
La danza dei draghi
-
6.
The Winds of Winter
-
-
-
-
-
-
7.
A Dream of Spring
-
-
-
-
-
-


Per ora detengo i primi tre edizione italiana, di cui i primi due raccolti in QUESTO TOMO, e il terzo nell'edizione economica Mondadori, che non è male.
Inoltre la Mondadori ha edito una nuova edizione dove ha raccolto i primi 4 tomi, l'edizione è QUESTA a mio parere un po' scomodo perché sono più di 1600 pagine, scomode da portare a giro per leggere, anche a letto (pesa un botto, l'ho allegramente presa in braccio alla Giunti, dove l'ho vista) e poi non leggere le appendici prima di finire il libro, sennò gli spoiler son garantiti. Infine mancano le mappe: è un libro fantasy e non mi ci metti le mappe? °____° è quello parte del bello!!!
Comunque è molto bella, per gli amanti dei grandi tomi e costa relativamente poco, intorno alle 22-23 €, mentre gli altri sono circa 10 € l'uno.

Che dire, buona lettura ^_________^
Personalmente mi sto innamorando di questa saga, e devo ringraziare il mio Dima ù_ù

venerdì 13 aprile 2012

Congratulazioni...


...perché hai visto un sogno realizzarsi,


...una porta aprirsi,


...le parole volare libere,


...nel cielo limpido di chi le ha lette.


Complimenti Sara!

Valuccina

In Trappola al Gil's Diner, di A.Lee Martinez

Ovvia ragazzi, quinto ed ultimo libro in uscita ad aprile 2012 della DelosBooks, stasera sono stata molto prolifica, non credete? :D




Il vampiro della porta accanto, Kerrelyn Sparks (ma una volta non erano gli "amici"...?)

Quarto libro by Delos Books, novità di aprile 2012:




La città delle nuvole, Geoffry A.Landis

Oh bene, il terzo :D  sempre APRILE 2012!!



365....racconti

Eccovi il secondo, sempre in uscita ad APRILE 2012



Il gioco si fa duro, Chloe Neill

Buonasera ragazzi, stasera vi presento diverse novità made by Delos Books, andiamo uno per volta prendendo il libro che da il titolo a questo post:


mercoledì 11 aprile 2012

Oggi ho...Cattive intenzioni

Girovagando tra le uscite di questo 2012, mi son imbattuta in questo libro, tra la trama e la copertina, non mi dispiacerebbe leggerlo:




Casa editrice: Sperling & Kupfer
Prezzo: 17,90 €
Pagine: 240
Uscita: 27 marzo 2012

Trama:

Nella luce calda e dorata della metà di settembre, sulle rive silenziose e disabitate del laghetto dell'Acqua Morta, tre amici si ritrovano per trascorrere un weekend insieme. La notte, illuminati soltanto dalla luce pallida della luna, decidono di uscire in barca, come fanno da anni. Ma questa volta, a tornare, sono solo in due. 
Il terzo amico, Jon, si è lasciato cadere nelle acque del lago sotto gli occhi dei compagni, complici di un gesto di cui sembrano conoscere - e condividere - il segreto motivo. Jon soffriva di disturbi psichici, aveva già tentato di togliersi la vita e soprattutto di lui è rimasto un diario carico di rimorsi, pagine che fanno misteriosamente riferimento a un tragico episodio del passato. Che coinvolge anche i due amici. Mentre l'ispettore Sejer, chiamato a indagare sul caso, scorre quelle righe alla ricerca di una spiegazione, da un altro lago riemerge un secondo cadavere. 
Di chi è il corpo ritrovato? C'è un legame tra le due morti? Come sempre, Sejer non si lascia ingannare dalle apparenze, perché conosce gli uomini, sente i loro istinti, capisce le loro intenzioni. Anche quelle cattive. 

Un giallo magistrale, scritto magnificamente da Karin Fossum, la più grande autrice di suspense norvegese. 



L'autrice 

Sandefjord, 6 novembre 1954) è una scrittrice norvegese, nota particolarmente per i suoi romanzi polizieschi che hanno come protagonista il personaggio di Konrad Sejer.

Ha iniziato la sua carriera artistica pubblicando una raccolta di poesie (1974). Dopo una pausa di 14 anni ha ripreso a pubblicare. Nel 1997 ha vinto il Glasnyckeln ("Chiave di vetro": premio consegnato ai migliori romanzi gialli scandinavi) con Lo sguardo di uno sconosciuto. Vive a Sandefjord, è sposata ed ha due figlie.

Fonte: Wikipedia

venerdì 6 aprile 2012

Sondaggio di aprile, la vostra blogger è curiosa!




Quale libro, tra gli ultimi usciti della collana Y Giunti, vi e' piaciuto di piu'?



  



Piccolo sondaggio per capire quale è il vostro favorito :D

Suggerimenti: Blood Magic

Buongiorno a tutti quanti!
Oggi vi propongo un libro del quale ho trovato l'estratto in libreria e dai primi due capitoli non sembra male:


Casa Editrice: Piemme Freeway
Prezzo di copertina (rigida con sovraccoperta): € 16,00
Pagine: 420
Cod.:566-1578 
DATA di USCITA: 06/03/2012

Nel cimitero un corvo solitario gracchiò.
sollevai il libro e lasciai che si aprisse dove voleva.
Diedi uno sguardo all'incantesimo
Rigenerazione, per dare vita.
Da usarsi con cautela.
Mi servivano solo sale, sangue e respiro.
Tremavo dalla testa ai piedi.
Ero sul punto di scoprire
se la magia esisteva davvero

Trama in breve:

Silla è disposta a tutto pur di scoprire cosa è successo davvero la notte che i suoi genitori hanno perso la vita, anche a provare gli incantesimi del misterioso libro trovato all'improvviso sulla soglia di casa sua. E poi c'è Nick, il ragazzo che ha incontrato nel cimitero di fianco a casa: anche lui nasconde un segreto e conosce la magia. Uniti dal destino e da una fortissima attrazione, Nick e Silla dovranno combattere contro la presenza oscura che vuole entrare in possesso del libro e di tutto il suo potere.


Tessa Gratton da piccola voleva fare la paleontologa o la maga: per andare a caccia di dinosauri si è rivelata troppo impaziente, ma cerca ancora qualcuno che le insegni la magia.Dopo aver attraversato il mondo insieme alla famiglia, al seguito del padre militare, si è laureata e poi stabilita nel Kansas con il suo compagno, i suoi gatti e il suo cane mutante. Passa le giornate a guardare il cielo e a raccontare storie sulla magia.   Per raggiungerla: VOLA QUI

Vi lascio con il Booktrailer, che da il riassiunto del primo capitolo in modo molto visuale (NON è UNA STORIA DI VAMPIRI!!):



giovedì 5 aprile 2012

Nuovi vecchi classici in arrivo nella collezione Giunti!

Ma ciao a tutti quanti e buongiorno carissimi!
(≧▽≦)
Oggi vi posto una bellissima novità in uscita in libreria il 26 aprile:
si tratta della collana classici della Giunti, che si tinge di ... DARK!
Eccovi le nuove copertine (meravigliose!!) e le nuove entry:






Non vedo l'ora che escano! Anche solo per collezione (nonostante li abbia già), sono veramente belle ❤ !!
La mia preferita è quella del Fantasma di Canterville. 

E la vostra?



lunedì 2 aprile 2012

Dreamless si avvicina...

Direttamente dal BlogY, per chi ancora non avesse letto vi comunico che l'uscita di DreamLess è prevista per giugno.
Il Libro avrà come titolo DreamLess e come sottotitolo "Nell'Aldilà ogni notte è per sempre".
Qui di seguito la copertina americana (spero sinceramente sia anche la nostra, perché è molto bella anche se differisce poco dalla precedente):


Vi lascio inoltre con un brano, lo divorerete subito lo so, ma dobbiamo pure ingannare l'attesa fino a giugno, no? :)

«E tu chi saresti?»
«Sono Orion Evander. Capo della Casa di Roma. Erede della Casa di Atene, Terzo Comandante dei Discendenti Canaglie e portatore del Ramo d’Oro di Enea» disse con voce profonda.
«Capirai» rispose Helen sarcastica. «Dovrei farti un inchino?»
Con sua grande sorpresa Orion scoppiò nuovamente a ridere.
Nonostante quei titoli altisonanti, di certo non era un tipo che se la tirava.
(...)
Non aveva mai incontrato uno come Orion. Era ovviamente un duro come i Delos, ma sembrava così diverso… Certe volte i Delos se la tiravano un po’, ma lui invece era un tipo con i piedi per terra, umile. «Da dove vieni?»
Orion sbuffò. «Credo che avrei davvero bisogno dell’eternità per raccontarti tutto. Le mie origini? Vengo da Newfoundland. Senti, la storia della mia vita è piuttosto complicata, quindi sarà meglio che ci mettiamo al riparo prima che qualcuno ci scopra.»
(...)
Orion aveva due patenti di guida: una del Canada e l’altra del Massachusetts. Entrambe dicevano che aveva diciott’anni, ma nessuna delle due diceva che di cognome faceva Evander, come aveva sostenuto lui. Sulla patente di guida americana c’era scritto che si chiamava Tiber mentre su quella canadese Attica. Aveva anche una tessera studentesca della Milton Academy, una scuola piuttosto conosciuta sulla costa meridionale del Massachusetts, secondo la quale il suo nome era Ryan Smith.
Smith. Come no. Helen si domandò se tutti i Discendenti avessero così poca fantasia quando si trattava di trovare uno pseudonimo.