lunedì 25 febbraio 2013

Vuoi diventare un Y Ambassador?

La casa editrice Y Giunti mette in palio 10 posti per divenire recensori e porta voce della stessa.

Quando? L'iniziativa partirà il 10 MARZO 2013.

Come? Per scoprire le modalità di concorso collegatevi al loro sito: http://y.giunti.it/

Hybrid- 6 marzo 2013

Brrr. Che freddo gente!
Qui da me, provincia di Livorno, il freddo si fa sentire a schiaffi, il tempo è impazzito e bisogna sempre uscire con l'ombrello, perché nel giro di dieci minuti da sole spacca pietre il tempo può mutare in uragano Jane. Roba assurda.
Comunque, sono qui per presentarvi un libro, andiamo a conoscerlo meglio.

HYBRID
Quel che resta di me



Autrice: Kat Zhang
Pagine: 416
Prezzo: 14,50 euro
Dimesioni: 12,5x18 cm
Copertina: Cartonato con sovraccoperta
Uscita: 6 Marzo 2013
Isbn: 9788809770744
Ebook: Disponibile 



Trama:
NON DOVREI PIU’ ESISTERE MA SONO ANCORA QUI.
In un mondo alternativo, ogni persona nasce con due diverse personalità, due anime. Con il passare del tempo, in modo naturale, l’anima dominante prende il sopravvento e quella recessiva viene dimenticata, scompare come un amico immaginario che ci ha tenuto compagnia solo nell’infanzia. Il sopravvivere delle due anime dopo la pubertà è illegale e visto dalla società come un’aberrazione da correggere.
Ma in Addie, nonostante i suoi sedici anni, è ancora presente Eva, la sua se­conda anima. Rannicchiata nella mente di Addie, Eva interagisce con l’altra par­te di sé: come due vere sorelle si amano, si proteggono, ma possono diventare anche gelose l’una dell’altra.
Nonostante tutti i tentativi per difende­re e nascondere l’esistenza della debole Eva, il segreto di Addie viene scoperto.

L'Autrice
è poco più che ventenne, è nata in Texas, studia medicina ed è sino-americana.
Questo è il suo esordio che si svilupperà in una trilogia.


La frase "Non dovrei esistere, ma sono ancora qui" mi ricorda l'ultima puntata della 5 serie del Doctor Who.
A voi no? 
Attenderò di leggerlo, potrebbe davvero avere dei risvolti interessanti, spero vivamente non cada nel banale.

mercoledì 6 febbraio 2013

Iniziativa...in palio un libro!

Miei cari lettori,
state sintonizzati perché molto presto, tramite un piccolo concorso dove ci dovrà esser impegno da parte vostra, metterò in palio LA MIA COPIA PERSONALE del libro "Il Bacio della Morte" di Marta Palazzesi.
Stay tuned!

martedì 5 febbraio 2013

Il Bacio della Morte - Marta Palazzesi

IL BACIO DELLA MORTE- Marta Palazzesi


Pagine: 384

Dimensioni: 12,5 x 18 cm.

Copertina: Cartonato con sovraccoperta

Prezzo: € 12,00

Uscito il  16 Gennaio 2012

ISBN 9788809041301

EBOOK Disponibile anche in ebook




DAL LIBRO
Socchiuse gli occhi e mi studiò con attenzione, con una tale intensità da farmi venire i brividi.
La sua espressione era di solito triste e confusa, ma in quel momento vidi tutt’altri sentimenti nel suo sguardo.
Ansia e paura. 
«Hai delle alternative» bisbigliò rauca.
«Ma accettare il tuo destino è quella più sicura.»

TRAMA
Quando hai diciotto anni, vivi nelle remote foreste della Romania e il tuo unico obiettivo è dare la caccia alle spietate creature che popolano il Mondo Sotterraneo, non puoi permetterti distrazioni. E questo Thea lo sa molto bene. Abile mezzo demone dotato del potere dei sogni, è una ragazza ribelle e irriverente. Ma quando riceve il pugnale con cui cacciare gli Azura, è più che determinata a impegnarsi fino in fondo negli allenamenti che la renderanno ufficialmente una Cacciatrice, mettendo da parte tutto il resto. Però non sempre le cose vanno come previsto e Thea si ritrova costretta non solo a combattere contro un nemico infido e crudele, ma anche a resistere al costante impulso di azzuffarsi col padre, dal quale ha ereditato i poteri da Incubo. Ma soprattutto deve cercare di contenere l’attrazione per il nuovo compagno di caccia, un affascinante mezzo Succubo dal passato oscuro. Inaspettate rivelazioni e inquietanti avvenimenti sconvolgeranno pericolosamente la vita di Thea, divisa tra il desiderio di seguire chi ama e compiere il proprio dovere.

LA MIA RECENSIONE
Il libro si legge molto velocemente, la scrittura è scorrevole, piacevole, molto morbida, forse un po' troppo semplicistica ma questo non è un male (sono io che sono vecchia XD ). 
L'ironia, soprattutto l'autoironia della protagonista, non manca, i personaggi si distinguono molto bene, nonostante in alcuni passaggi mi abbiano ricordato alcune situazioni simili in "Promessi Vampiri".
Globalmente faccio i complimenti a Marta perché ha creato uno young tutto italiano (finalmente!), nel mio personale però son rimasta scontenta del finale: mi son sentita come se mi avessero strappato una pagina. Non posso aggiungere altro perchè altrimenti farei spoiler e non mi pare giusto nei confronti di chi ancora deve leggerlo.
Dico che aspetto fiduciosa i seguiti, voglio vedere come evolve la storia, e spero confermi l'idea più che positiva che mi sono fatta del libro :)