lunedì 30 marzo 2015

Shadow Dance 1: La Danza degli Inganni - David Dalglish

Ieri ero al supermercato con il mio compagno e abbiamo visto questo librozzo sugli scaffali che ci guardava chiedendoci di comprarlo e di provare a leggerlo. Il primo di una saga...(devo aver il lanternino per le saghe....)

La Danza degli Inganni - Saga Shadow dance #1
di David Dalglish

Brossura: 277 pagine

Editore: Fabbri (18 giugno 2014)

Collana: Crossing

Lingua: Italiano

Prezzo speciale 1°volume: 5,00 €



Trama: Thren Felhorn, mastro della Gilda del Ragno, è un assassino spietato, il capo indiscusso delle Gilde dei Ladri. Tutti lo temono. Persino il re Edwin Vaelor, giovane e inetto; persino il Triumvirato, l'alleanza delle tre famiglie aristocratiche più potenti dell'intera terra del Drezel, da anni impegnate in una guerra senza quartiere con i ladri che attentano alle loro ricchezze. Ora, però, Thren ha un piano per porre fine alle ostilità una volta per tutte: vuole colpire i suoi nemici durante la grande festa del Kensgold, quando i tre patriarchi si riuniscono per festeggiare e ostentare sfarzo e potere. Anche Aaron teme Thren, e non oserebbe mai ribellarsi a lui. È il suo unico erede, il figlio che dovrà prendere il suo posto al vertice della Gilda. A otto anni Aaron ha ucciso per la prima volta, ha accoltellato il suo stesso fratello maggiore. Ora che ne ha tredici, però, il pensiero di vivere nella violenza e nell'assassinio lo disgusta. Può contare su due soli alleati: Kayla, la giovane ladra che gli ha salvato la vita, diventando così il braccio destro di Thren, e Robert Haern, l'anziano ex tutore di corte e suo precettore, che vorrebbe per il ragazzo una sorte diversa da quella che il padre gli impone. Intanto, mentre i preparativi per il Kensgold si fanno incandescenti, il patriarca Maynard Gemcroft cerca di sopravvivere ai complotti della famiglia rivale dei Kull, cui sua figlia Alyssa si è incautamente legata.

L'autore

vive in Missouri con sua moglie Samantha e le figlie Morgan e Katherine. La sua serieShadowdance è stata venduta in tutto il mondo.
E' autore di cinque saghe di cui solo una tradotta in italia:

-La danza degli inganni, Prologo - Capitolo 17 da A Dance of Cloaks, 2014
-La danza delle maschere, Capitolo 18 - Epilogo da A Dance of Cloaks, 2014
-La danza delle spade, Capitoli 1-15 da A Dance of Blades, 2014
-La danza dello spettro, Capitolo 16 - Epilogo da A Dance of Blades, 2014
-La danza della morte, titolo provvisorio, prima parte da A Dance of Mirrors, 2015
-La danza degli specchi, titolo provvisorio seconda parta da A Dance of Mirrors, 2015

Le altre sono a tutto oggi inedite, speriamo questa spicchi il volo e pubblichino anche il resto!

Spero di leggerlo presto e di sapervi dire come è :)

giovedì 19 marzo 2015

Dall'Inferno si Ritorna, Christiana Ruggeri

Ragazzi oggi Vi voglio presentare questo romanzo, un documentario, un pezzo di storia moderna che merita di essere letto.


COLLANA NON FICTION

“DALL'INFERNO SI RITORNA” di Christiana Ruggeri
DISPONIBILE DALL'11 MARZO 2015

Autrice: Christiana Ruggeri

Pagine: 244

Prezzo € 14,90

Dimensioni: 15 x 21,5 cm

Copertina: brossura con bandelle

ISBN: 9788809805798




TRAMA
Il 7 aprile del 1994 in Ruanda ha inizio uno dei massacri più atroci della storia: il genocidio perpetrato dagli hutu contro i tutsi e gli hutu moderati. L'ultimo genocidio del XX secolo. In 101 giorni vengono assassinate un milione di persone, c'è un omicidio ogni dieci secondi, le violenze sono inenarrabili.
Il 13 aprile 1994 un gruppo armato hutu entra in casa di Bibi, a Kigali. Quando, molte ore dopo, Bibi si sveglia, non ricorda cosa è successo: ha solo il desiderio di bere succo d'ananas e avverte un odore pungente nella stanza. Ha il braccio destro dilaniato, l'addome perforato dai proiettili, lesioni alla nuca e a un orecchio causate dai calci. Nella stanza i cadaveri della mamma, del fratellino, della zia e dei cuginetti.
Bibi è sopravvissuta. Oggi vive a Roma ed è una giovane studentessa di medicina. Questa è la storia del suo viaggio infernale fino allo Zaire, insieme a un milione e duecentomila profughi in fuga da morte e desolazione. E del ritorno al suo paese, tra inaspettati gesti di coraggio e sorprendenti atti di solidarietà, con l'inatteso lieto fine di un sogno realizzato in Italia.
Un racconto toccante. Un punto di vista inedito su uno dei peggiori massacri dei nostri tempi.




AUTRICE
Christiana Ruggeri, giornalista degli esteri del Tg2, gira il mondo per lavoro e per passione. Inviata soprattutto nei paesi africani, scrive e si occupa della situazione minorile e femminile nei paesi a sud del mondo. Laureata in italianistica, appassionata di fotografia, natura e antropologia, considera il viaggio elemento essenziale della conoscenza. Vegetariana, è un’attivista per i diritti degli animali.

LINKLink del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/dall-inferno-si-ritorna/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/christiana-ruggeri/
Link al booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=ApRptBos83c
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-dall-inferno-si-ritorna-64LNXBFN.pdf

mercoledì 18 marzo 2015

Dal 25 marzo 2015: Mi Ricordo, Paola Capriolo


Sciao Ragazzi! Oggi vi posto un romanzuccio che uscirà tra non molto, eccolo qua, fresco fresco:


COLLANA ITALIANA
“MI RICORDO” di Paola Capriolo
Data di uscita: 25 MARZO 2015

Autrice: Paola Capriolo

Pagine: 272
Prezzo € 16
Dimensioni: 14 x 21,5 cm
Copertina: brossura con bandelle
ISBN: 9788809805644







TRAMA
Adela e Sonja: due figure di donna e due destini che non si potrebbero immaginare più diversi. La prima, negli anni trenta, conduce un’agiata esistenza accanto ai genitori nella loro villa in riva al fiume, intrecciando con un insigne poeta un ingenuo e appassionato carteggio sull’arte, la musica, la bellezza; la seconda, ai giorni nostri, lavora nella stessa casa come badante al servizio di un vecchio signore dispotico. Ma non è stato un caso a condurla lì, perché, come scopriremo a poco a poco, un vincolo profondo lega queste due vicende che scorrono parallele nelle pagine del libro. Mentre si prende cura del padrone accompagnandone la regressione verso l’infanzia, Sonja compie un lungo, tormentoso “scavo archeologico” alla ricerca del proprio passato familiare; intanto, le lettere di Adela al poeta ci svelano il lento precipitare della sua vita dalla normalità all’incubo: le persecuzioni razziali, la deportazione in un campo di sterminio, la “salvezza” pagata con i servigi prestati in un’altra casa, dalle imposte perennemente chiuse, che gli aguzzini definiscono con atroce ironia “la casa della gioia”, l’impossibile ritorno, dopo quella degradazione estrema, alla normalità di una vita borghese. Se esiste una speranza di riscatto, è affidata alla memoria e alla compassione di chi viene dopo; o forse a quella misteriosa frase di Dostoevskij, “la bellezza salverà il mondo”, di cui Sonja intuirà solo alla fine un significato possibile.
Due donne e il mistero di una casa sul fiume. Due destini che si intrecciano tra il dolore della storia e il riscatto del presente.

AUTRICE
Paola Capriolo, nata a Milano nel 1962, ha esordito come narratrice nel 1988 con la raccolta di racconti "La grande Eulalia" (Feltrinelli), alla quale sono seguiti numerosi romanzi, a partire da "Il nocchiero" (Feltrinelli, 1989), "Il doppio regno" (Bompiani, 1991) e "Vissi d’amore" (Bompiani, 1992), sino ai più recenti "Una di loro" (Bompiani, 2001), "Qualcosa nella notte" (Mondadori, 2003), "Una luce nerissima" (Mondadori, 2005), "Il pianista muto" (Bompiani, 2009) e "Caino" (Bompiani, 2012).Le sue opere hanno vinto importanti premi letterari e sono tradotte in molti paesi stranieri. È anche saggista e autrice di libri per ragazzi e da anni traduce classici della letteratura tedesca, da Goethe a Kafka, da Kleist a Thomas Mann. Collabora alle pagine culturali del "Corriere della Sera".

LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/mi-ricordo/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/paola-capriolo/
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-mi-ricordo-91NG9GM5.pdf

lunedì 16 marzo 2015

Quello che gli Altri non Vedono, Virginia MacGregor

QUELLO CHE GLI ALTRI NON VEDONO” di Virginia MacGregor

Titolo: Quello che gli altri non vedono
Autrice: Virginia MacGregor
Pagine: 400
Prezzo € 12
Dimensioni: 14,5 x 21,5 cm
Copertina: brossura con bandelle
Uscito: 5 novembre 2014
ISBN: 9788809790643

TRAMA
Milo ha nove anni e una missione molto speciale: prendersi cura di nonna Lou, che insieme ad Amleto, l’animaletto di casa, è la sua inseparabile alleata. Ogni tanto la nonna annuncia che partirà per la Grecia con il nonno. Peccato che il nonno sia morto molti anni fa… Meglio non dirlo alla mamma, che ha poca pazienza, l’importante è assicurarsi che Lou prenda le pillole che le sbrogliano i pensieri. Del resto è stata proprio lei a insegnargli che il mondo si può “vedere” anche attraverso particolari che sfuggono alle persone comuni: i rumori, il tono della voce o gli odori. Sì, perché Milo è affetto da una malattia che lo renderà progressivamente cieco. E quando un giorno la nonna dà quasi fuoco alla cucina, Milo è il primo a difenderla, ma la decisione della mamma è irrevocabile: Lou deve andare in casa di riposo. Un posto apparentemente perfetto, con un bel giardino, pavimenti lucidi come specchi e un’infermiera dal sorriso stampato. Ma qualcosa non va… Come mai la nonna dorme sempre? Perché non riconosce più nessuno? Con l’aiuto di Tripi, il cuoco della clinica, Milo inizierà la sua personalissima indagine. E quando si è allenati a “vedere” il mondo con tutti e cinque i sensi, quello che si riesce a scoprire è davvero incredibile.


La mia Recensione

Milo è un ragazzino di nove anni affetto da una malattia degenerativa della retina, che gli preclude la visione periferica, consentendogli di vedere solo da un forellino centrale, da un piccolo oblò.
Questa mancanza visiva, gli ha donato una forte dote percettiva di tutto ciò che gli sta intorno.
La storia si snoda attraverso l'affetto smisurato e la premura che Milo nutre verso  sua nonna, e la volontà di tirarla fuori dall'ospizio dove era stata rinchiusa, luogo all'apparenza molto ospitale e felice, dove non è però tutto oro quello che luccica e Milo se ne rende ben presto conto.
Peccato che farsi prendere sul serio non è facile, specialmente quando in ballo ci sono fatti gravi che possono essere scambiati facilmente per fantasie di un bambino che rivuole la nonna con se.
Milo però è determinato a portare avanti la questione e riesce a far breccia nei cuori degli adulti che lo circondano e soprattutto nel "sistema", utilizzando quella capacità di vedere le cose propria di chi ha imparato a vedere oltre le immagini proiettate semplicemente sulla retina.
Questo romanzo è scritto dal punto di vista del bambino, principalmente, e come tale è semplice, lineare e capace di trasmettere sentimenti profondi con spontaneità quasi disarmante. Regala risate, tristezza e qualche lacrima,
L'autrice scrive attraverso gli occhi di un bambino, utilizzando un linguaggio scorrevole capace di tenerti incollato alle sue pagine sino all'ultima parola.
La storia si scontra con diversi temi propri della vita di ogni giorno: famiglie separate, anziani lasciati alla cura di terzi chi per necessità chi per volontà, amicizia, famiglie riunite, vite che hanno voltato pagina e soprattutto amore e semplicità.
Questo piccolo libro è in grado di regalare molti sentimenti, visti attraverso il piccolo forellino di Milo, che in realtà sono grandi come l'oceano, capaci di smuovere, come vi renderete conto, le montagne.
Lettura consigliata, decisamente.


L’AUTRICE
Virginia MacGregor è cresciuta tra la Germania, la Francia e l’Inghilterra ascoltando le storie che sua madre le raccontava. Coltiva da sempre la passione per la scrittura, ha studiato a Oxford e ha lavorato come insegnante e direttrice di un collegio. “Quello che gli altri non vedono” è il suo romanzo d’esordio, in corso di traduzione in 10 Paesi presso i marchi editoriali più prestigiosi.


LINK
Link del libro su Giunti narrativa: http://narrativa.giunti.it/novita/quello-che-gli-altri-non-vedono/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti narrativa: http://narrativa.giunti.it/autori/virginia-macgregor/
Link al booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=U1RVp_R75GY

Dal 18 marzo 2015: Senza Paura, Flavio Pagano


Buongiorno a tutti! Oggi vi voglio presentare questo libro, anch'esso in uscita al 18 marzo:

COLLANA ITALIANA

“SENZA PAURA” di Flavio Pagano
Data di uscita: 18 MARZO 2015

Autore: Flavio Pagano

Pagine: 192

Prezzo € 13

Dimensioni: 14 x 21,5 cm

Copertina: brossura con bandelle

ISBN: 9788809795136



TRAMA
"Senza paura" è ispirato alla storia di Ciro Esposito, il ragazzo ucciso nei pressi dello Stadio Olimpico di Roma il 3 maggio 2014, prima della finale di Coppa Italia tra Napoli e Fiorentina. È un romanzo che si legge tutto d'un fiato, che scuote e commuove profondamente, nel quale le perverse dinamiche che culminarono in un assassinio e le ombre dell'inchiesta su ''Mafia Capitale'' si fondono in un contesto completamente reinventato. Così la storia di Bruno, il ragazzo protagonista, prende corpo nel pieno della sua tormentata adolescenza, segnata dalla prematura morte della madre e sospesa tra l'amore per la bellissima Na'weh - una giovane straniera cresciuta in Italia, che si ostina a difendere la purezza dei valori dello sport - e il rapporto controverso che lo lega a suo padre, Antonio - un ultrà, un malato di pallone, un uomo che vive nella sua folle normalità tutto il degrado cui può condurre un'insana passione per il calcio. Ma si andrà ancora oltre e padre e figlio affronteranno chi vive il tifo come un fondamentalismo religioso e odia l'avversario al punto da volerlo morto. Nella ricerca ostinata dell'amore del padre, Bruno e Antonio arriveranno allo scontro aperto, ma, alla fine, nell'ora della verità, si ritroveranno a lottare fianco a fianco, insieme nel momento più difficile. Voce narrante della vicenda è il nonno di Bruno, che ha imparato a odiare il calcio e che nasconde ostinatamente un piccolo ma atroce segreto: ed è lui, forse più degli altri, che sente di essere artefice di un destino al quale è tuttavia impossibile sfuggire.
Un figlio alla ricerca dell'amore del padre. Un padre malato di calcio. Il racconto di un fatto vero e terribile di cronaca.

AUTORE
Flavio Pagano (Napoli, 1962), scrittore e giornalista, è direttore del quotidiano online "NapoliStyle.it". Nel 2011 ha vinto il "Premio speciale Elsa Morante" con il libro Ragazzi Ubriachi. nel 2013 è uscito per Giunti "Perdutamente", vincitore di "Un libro per il cinema". "I tre giorni della famiglia Cardillo" (2014) è il suo ultimo romanzo. Ha partecipato all'antologia Scrittori in viaggio con i classici, a cura dell'Università degli Studi di Napoli Federico II.

LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/senza-paura/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/flavio-pagano/
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-senza-paura-TD4W2MS8.pdf

domenica 15 marzo 2015

La Sposa Perfetta, Jo Beverly

Hola Ragazzi!
Oggi vi presento una news Delos, La sposa perfetta.
Dal titolo stuzzicherebbe la mia curiosità, e la vostra?

La Sposa Perfetta di Jo Beverly
Formato: Formato Kindle
Dimensioni file: 683 KB
Lunghezza stampa: 63
Editore: Delos Digital (10 marzo 2015)
Venduto da: Amazon Media EU S.à r.l.
Lingua: Italiano
ASIN: B00UCWDS3M



Trama

RACCONTO LUNGO (45 pagine) - ROMANCE - Quando il destino ci si presenta davanti nelle sembianze di un uomo bellissimo, affascinante e troppo libertino, è inutile fuggire ricorrendo alla razionalità la passione avrà comunque il sopravvento. Rob Loxsleigh ha cercato la sua "sposa perfetta" per tutta la sua vita adulta e gli rimangono solo pochi giorni per trovarla prima che Oberon, il signore delle Fate, possa vantare una terribile vittoria sulla sua famiglia e sulla sua linea di sangue. Alla fine lei è lì, davanti ai suoi occhi nel parco di St. James, ma Martha Darby non vuole avere niente a che fare con un libertino londinese in raso e pizzi. Lei è la figlia di un rispettabile Decano della Cattedrale di York, e non appena Rob cerca di corteggiarla, si dirige risolutamente verso nord. Così Rob è costretto a inseguirla, determinato a convincerla, incantarla e sedurla con il suo fascino, se necessario, mentre Titania e Oberon spingono per utilizzarli come loro pedine nella guerra secolare che combattono l'uno contro l'altra. 
Publishers Weekly ha affermato che Jo Beverley è ""Probabilmente la scrittrice contemporanea più dotata nel campo del romanzo storico colto..."". Il suo lavoro viene descritto come ""Eccellente!"" da Booklist e Romantic Times la definisce come ""Uno dei più grandi nomi del genere"." Per il New York Times è l'autrice più venduta di oltre trenta romanzi storici rosa, tutti ambientati nella natia Inghilterra in epoca medioevale, georgiana e reggenza. I suoi romanzi hanno vinto il RITA, il premio al miglior romanzo rosa, per cinque volte, ed è membro della Romance Writers of America's Hall of Fame (Associazione americana degli scrittori di genere rosa).

°-°-°-°

Un’altra grande autrice sbarca nella collana Passioni Romantiche di Delos Digital

Publishers Weekly ha affermato che Jo Beverley è “Probabilmente la scrittrice contemporanea più dotata nel campo del romanzo storico…”. Il suo lavoro viene descritto come “Eccellente!” da Booklist e Romantic Times la definisce come “Uno dei più grandi nomi del genere.” Per il New York Times è l’autrice più venduta di oltre trenta romanzi storici rosa, tutti ambientati nella natia Inghilterra in epoca medioevale, georgiana e reggenza. I suoi romanzi hanno vinto il RITA, il premio al miglior romanzo rosa, per cinque volte, ed è membro della Romance Writers of America’s Hall of Fame (Associazione americana degli scrittori di genere rosa).

Con questo biglietto da visita si presenta Jo Beverly, di cui Delos Digital pubblica il racconto “La sposa perfetta” nella collana Passioni Romantiche curata da Isabella Fracon.

Rob Loxsleigh ha cercato la sua “sposa perfetta” per tutta la sua vita adulta e gli rimangono solo pochi giorni per trovarla prima che Oberon, il signore delle Fate, possa vantare una terribile vittoria sulla sua famiglia e sulla sua linea di sangue. Alla fine lei è lì, davanti ai suoi occhi nel parco di St. James, ma Martha Darby non vuole avere niente a che fare con un libertino londinese in raso e pizzi. Lei è la figlia di un rispettabile Decano della Cattedrale di York, e non appena Rob cerca di corteggiarla, si dirige risolutamente verso nord. Così Rob è costretto a inseguirla, determinato a convincerla, incantarla e sedurla con il suo fascino, se necessario, mentre Titania e Oberon spingono per utilizzarli come loro pedine nella guerra secolare che combattono l’uno contro l’altra.

L'Autrice

Nata e cresciuta in Inghilterra, dove ha conseguito la laurea in storia inglese nell'Università di Keele (Staffordshire), Jo Beverley è emigrata in Canada con il marito ed i due figli.
E' autrice di più di quaranta romanzi e di molte novelle che le hanno portato premi come cinque "RITA Award" dalla "Romance Writers of America" e numerosi "Romantic Times Award".
Sito Internet Ufficiale (in lingua inglese): www.jobev.com








Dal 18 marzo 2015: Quasi Arzilli, Simona Morani



COLLANA NARRATIVA ADULTI

“QUASI ARZILLI” di Simona Morani
Data di uscita: 18 MARZO 2015

Titolo: Quasi arzilli

Autrice: Simona Morani

Pagine: 176

Prezzo € 12

Dimensioni: 14 x 21,5 cm

Copertina: Brossura con bandelle

ISBN: 9788809792333


TRAMA
Nello storico bar La Rambla, nel cuore dell'Appennino Reggiano, la mano di briscola è più triste del solito. Nemmeno i caffè alla sambuca di Elvis riescono a tirare su il morale. Ermenegildo, infatti, non ha lasciato solo una sedia libera, ma anche un grande vuoto nel cuore dei suoi amici e uno spettro con cui fare i conti: dopo la vecchiaia c'è la morte. E dopo la morte? Ognuno cerca di reagire a modo suo: Ettore non riesce a dormire e tutte le mattine, puntuale come un orologio, si presenta nello studio del dottor Minelli. Gino, detto "Apecar" per via dello sgangherato mezzo con cui circola, non vuole abbandonare la guida nonostante non ci veda più e sia un autentico pericolo pubblico. Basilio, ex comandante della 26° Brigata Garibaldi, si scaglia contro il ''nemico'', un ragazzo bosniaco che ha preso in gestione il negozio di frutta e verdura appartenuto al compianto Ermenegildo. Nel frattempo però, sulla scombinata combriccola incombe un'ulteriore minaccia. Corrado, il nuovo agente della polizia municipale, sembra avere un'unica missione: spedire tutto il gruppo alla Villa dei Cipressi, la nuova casa di riposo che sta per essere inaugurata nel paesino...
Una commedia dall'atmosfera inconfondibile dove si ride fino alle lacrime con una punta di malinconia. Un'Italia in via di estinzione, ma tanto cara, vivace ed emozionante da non volerla abbandonare mai.




L’AUTRICE
Simona Morani è nata a Faenza nel 1982 ma è cresciuta a Canossa, in provincia di Reggio Emilia. Laureata in Lingue straniere, si è trasferita in Germania, dove lavora come giornalista culturale, inteprete e redattrice per il cinema e la televisione. Tiene inoltre alcuni corsi di italiano presso la Volkshochschule di Monaco. Quasi arzilli è il suo primo romanzo ed è dedicato ai "suoi vecchietti" e alle magnifiche atmosfere dell'Appennino Reggiano.

LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/quasi-arzilli/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/simona-morani/

sabato 14 marzo 2015

L'Amalassunta, Pier Franco Brandimarte

Ciao a tutti ragazzuoli, voglio presentarvi questo librozzo, edito da Giunti, un titolo strano per uno scrittore italiano, qualcuno potrebbe essere attirato ?


COLLANA ITALIANA

“L'AMALASSUNTA” di Pier Franco Brandimarte
DISPONIBILE DAL 4 MARZO 2015

Titolo: L'Amalassunta

Autrice: Pier Franco Brandimarte

Pagine: 192

Prezzo € 14

Dimensioni: 14 x 21,5 cm

Copertina: brossura con bandelle
Uscita: 18 febbraio 2015
ISBN: 9788809802537

TRAMA
«Ecco, lo vedo» scrive l’autore e così comincia l’avventura di un dialogo impossibile ma reale tra due esistenze lontane nel tempo ma che si rilanciano l’un l’altra. Entrambe ossessionate dalla verità nuda, dallo scarno, poetico e essenziale racconto di sé. Oggi come ieri.
Montevidone, un piccolo comune sulle colline marchigiane. Là vicino il nonno del giovane narratore possedeva una barberia. Là visse e lavorò dopo la formazione bolognese e parigina il pittore Osvaldo Licini, tra «i poveri muri delle case» sino a «sconfinare nei campi». Là Licini cercò la luna, amica argentata, mentre il giovane narratore cerca oggi un senso alla sua vita frugando in quella del pittore.
Lasciare Torino e la fidanzata Nina per capire meglio se stesso in rapporto a Licini, stanarne testimonianze, forzando un istinto logico e ferino a seguirne le tracce ovunque, è per il narratore una personale recherche. Gli Olandesi volanti, gli Angeli ribelli, le Amalassunte non sono solo le opere più emblematiche di Licini, sono il distillato di un’esistenza i cui punti cardine rimangono la Bologna dell’Accademia durante gli anni dieci, insieme a Morandi e Vespignani; la Grande Guerra, che offese Licini a una gamba; la Parigi di un Modì prossimo alla morte; il riconoscimento tardivo alla Biennale di Venezia nel 1958; l’amore per Nanny Hellströmm, la moglie svedese che gli rimase accanto sino alla fine.
«Un oggetto inusuale, L’Amalassunta, perfetto nel suo genere», così si legge nella motivazione del Calvino, il premio più prestigioso nella scoperta di nuovi scrittori italiani. Un romanzo-inchiesta magico, leopardiano, che lascia il segno di una prima prova matura e ricca di suggestioni come di rado accade.





AUTORE
Pier Franco Brandimarte è nato nel 1986 a Torano Nuovo, Teramo. Questo è il suo primo romanzo,
vincitore del Premio Calvino 2014.




LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/l-amalassunta/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/pier-franco-brandimarte/
Link al booktrailer: https://www.youtube.com/watch?v=rS6yZM88Ino
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-amalassunta-2JI7A3PW.pdf
__________________________________

La Signora dei Gelsomini, Corina Bomann

Rieccomi ragazzi...sempre al pezzo. Oggi vi presento questo libruzzo, sembra interessante, non trovate? Fatemi sapere se qualcuno di voi lo dovesse leggere!

COLLANA NARRATIVA ADULTI

“LA SIGNORA DEI GELSOMINI” di Corina Bomann
Data di uscita: 4 MARZO 2015

Titolo: La signora dei gelsomini

Autrice: Corina Bomann

Pagine: 480

Prezzo € 11,90

Dimensioni: 14 x 21,5 cm

Copertina: Brossura con bandelle

ISBN: 9788809805163

TRAMA
Il sogno d’amore di Melanie sta finalmente per realizzarsi: in estate sposerà Robert e cercherà di diradare i viaggi di lavoro che troppo spesso la tengono lontana da lui, magari anche in vista della famiglia che ha sempre desiderato. Una terribile notizia però la accoglie al suo rientro dal Vietnam: poche ore prima, Robert ha avuto un grave incidente d’auto e ora è in coma. Devastata dal dolore, Melanie cerca conforto nella villa di campagna della bisnonna Hanna. A 96 anni, perfettamente lucida e avvolta in una elegante veste vietnamita, Hanna sa bene quali terribili prove può riservare l’esistenza, e decide di svelare per la prima volta la sua storia, accompagnando Melanie in un viaggio straordinario e scioccante: dall’infanzia nell’esotica Saigon, dove Hanna fu separata a forza dall’amata sorella adottiva, alla giovinezza perduta nella Germania degli anni Venti, dove vivrà un amore immenso e difficile, per poi cercare un nuovo inizio a Parigi come disegnatrice di cappelli. Una vita piena, costellata di dolori ma anche di doni inaspettati: il segreto di Hanna è aver avuto la forza di non arrendersi mai. Riuscirà Melanie a trovare il coraggio di seguire le orme della bisnonna? È possibile continuare a lottare, quando la vita sembra averti strappato tutto quello che ami?
Commovente, romantico, pieno di emozioni: Corina Bomann incanta di nuovo.



L’AUTRICE
Corina Bomann vive con la sua famiglia in una piccola cittadina tedesca. Il suo romanzo "L’isola delle farfalle" (Giunti 2012) si è rivelato uno straordinario longseller: ristampato in otto edizioni, è tuttora nella classifica dei libri più venduti in formato tascabile. Con altrettanto entusiasmo è stata accolta l’uscita del "Giardino al chiaro di luna" (Giunti 2014), in corso di traduzione in 6 Paesi. e da "Un sogno tra i fiocchi di neve", l’incantevole romanzo natalizio dell’autrice.

LINK
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/corina-bomann/

Dal 18 marzo 2015: Spire di Fuoco, Marta Palazzesi


Ciao a tutti ragazzi!  Vi presento la prossima uscita:

COLLANA GIUNTI Y

“SPIRE DI FUOCO” di Marta Palazzesi
Data di uscita: 18 MARZO 2015

Titolo: Spire di fuoco

Autrice: Marta Palazzesi

Pagine: 304

Prezzo € 12

Dimensioni: 12,5 x 18 cm

Copertina: Cartonato con sovraccoperta

ISBN: 9788809776890


TRAMA
"Tu non conosci la paura", si è sentita dire tante volte dopo uno dei suoi gesti avventati.
Ma adesso Thea, la giovane cacciatrice di demoni Azura, sa che non è così: la morte improvvisa di qualcuno a lei caro sta facendo vacillare la sua spavalderia. Soprattutto quando, durante una spedizione nel folto dei boschi rumeni, si trova di fronte un nuovo, insidioso nemico: le Vâle Nere, entità malefiche delle foreste. Ma le sfide non sono finite. Rientrata a Palazzo, Thea scopre che il padre Zarmayr se ne è andato senza spiegazioni, ossessionato da una sua personale crociata. Ormai la ragazza può contare soltanto sull'amore di Damian, ancora più forte dopo tante difficoltà. Eppure neanche lui potrà aiutarla quando si ritroverà nella torre nera di Vera Ruja, potentissima regina delle Vâle...
Uno scontro all'ultimo sangue per un finale che vi lascerà senza fiato. L'emozionante capitolo conclusivo della trilogia "La Casa dei Demoni".



L’AUTRICE
Marta Palazzesi ha 30 anni e vive a Milano insieme al marito e ai Labrador Samba e Tango. Nel tempo libero ama leggere romanzi storici classici per bambini e storie ambientate in Giappone. Ha esordito per Giunti nel 2013 con Il bacio della morte e Il sogno dell'incubo, i primi due capitoli della saga “La Casa dei Demoni”, rivelandosi come nuova, promettente voce nel panorama della letteratura young adult.



LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/spire-di-fuoco/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/marta-palazzesi/
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-spire-di-fuoco-FVJE4YHK.pdf



giovedì 12 marzo 2015

Novità Giunti: Fidati di Me, Jessa Holbrook

Buonasera ragazzi! Torno alla grande con delle news, questa la prima di tante!
Divertitevi!

“FIDATI DI ME” di Jessa Holbrook
Data di uscita: 11 MARZO 2015

Titolo: Fidati di me

Autrice: Jessa Holbrook

Pagine: 304

Prezzo € 12

Dimensioni: 14 x 21,5 cm

Copertina: Brossura con bandelle

ISBN: 9788809797994



TRAMA
Una storia seria quella tra Sarah, chitarrista, e Dave, voce: non solo fanno parte della stessa band, i Dasa, ma sono anche migliori amici, complici e per giunta fidanzati.
Un'intesa perfetta, sì, ma solo sul palco... Quando Sarah diventa improvvisamente l'oggetto delle attenzioni di Will, il ragazzo più popolare della scuola, capisce immediatamente cosa vuol dire essere davvero attratti da qualcuno. Con un fisico da urlo, gli occhi azzurri come il cielo e la fama di seduttore incallito, Will non è solo tremendamente sexy ma è anche intelligente e ironico, e stare vicino a lui provoca in Sarah emozioni finora sconosciute. Basta un bacio, un unico bacio, e il mondo intero si stravolge... Perché con Dave non è mai stato lo stesso? E soprattutto, Will è preso quanto lei? In fondo lui sta con Trish... Ma l 'attrazione è così forte che né Will né Sarah possono resistere e cominciano a frequentarsi all'insaputa dei loro fidanzati. Da una parte la presenza rassicurante di Dave, dall'altra il brivido dell'ignoto con Will: per Sarah sarà un'estate molto difficile...
Per tutti i lettori di Jamie McGuire, per i più giovani... e non solo, una nuova, imperdibile storia d'amore.

Quarta di copertina

L’AUTRICE



Sceneggiatrice e scrittrice americana, Jessa Holbrook si è innamorata della lettura quando aveva sei anni, a tal punto che ha deciso di dedicarsi alla narrativa. In America "Fidati di me" è uscito a capitoli in ebook, e successivamente in paperback.

LINK
Link del libro su Giunti Editore: http://www.giunti.it/libri/narrativa/fidati-di-me/
Link della pagina autrice sul sito di Giunti Editore: http://www.giunti.it/autori/jessa-holbrook/
Link allo sfoglialibro: http://www.giunti.it/media/estratto-fidati-di-me-NLRJX1TG.pdf